Sermig

PROGETTO: Fornitura di materiali per la ricostruzione







Haiti
Jeremie , Port Au Prince


PARTNER

Camilliani, Oratorio parrocchia di Orbassano "Io Volo"

PUNTI DI FORZA
Stimolare i giovani superstiti del terremoto avviandoli al lavoro.

ATTIVITÁ DEL GRUPPO RE.TE. (RESTITUZIONE TECNOLOGICA) IN ITALIA PER QUESTO PROGETTO
1. Invio materiali per ricostruzione
2. Invio prima serie di lampioni fotovoltaici
3. Formazione del gruppo "Io volo" dell'oratorio di Orbassano

DESCRIZIONE DEL PROGETTO
Dopo il terremoto del 12 gennaio 2010 ad Haiti le
attività economiche hanno subito stravolgimenti inimmaginabili. Quasi tutte le attività si sono adeguate al concetto di sopravvivenza e la gente tende a vivere con le risorse delle donazioni internazionali. Si ipotizza che se non si cambia modo di elargire gli aiuti, tra qualche anno la gente non sarà più in grado di coltivare il riso in quanto non si coltiva più perchè si attinge dalle donazioni in cibo.
Con in padri Camilliani, con cui si collabora fin dal 2002, si è pensato fin dai primi giorni dopo il terremoto di inviare assieme agli aiuti di prima necessità come cibo e farmaci, denaro per la realizzazione dell'ospedale a Jeremie, ponteggi per la ricostruzione, tecnologie d'avanguardia come potabilizzatori e lampioni fotovoltaici, per riattivare circoli virtuosi di sviluppo, che permettano un ritorno a una vita in condizioni dignitose.

TEMPI
Attualmente in corso

COSTI
Ospedale dermatologico di Jeremie: 100.000 Euro (già elargito). Ponteggi in ferro: 10.000 euro. Legname per armature e ponteggi: 5.000 euro. Lampione: ogni lampione 50 Euro.

Gli aiuti in denaro possono essere inviati tramite:
c.c.p. n. 29509106 intestato a Sermig, Piazza Borgo Dora 61, 10152 Torino - Italia
c/c bancario intestato Associazione Sermig Re.Te. per lo Sviluppo
IBAN IT73 T033 5901 6001 0000 0001 481 - causale "Haiti - Pane Quotidiano"

 

 

 

 

 

 

Nelle foto:
Lampione in spedizione ad Haiti
P. Massimo Miraglio, Camilliano, a Jeremie con i ragazzi
Lo scarico delle attrezzature ad Haiti

<< RITORNA A TUTTI I PROGETTI