Sermig

PROGETTO: Arsenale della Speranza







Brasile
San Paolo


PARTNER

Comune di San Paolo, segreteria municipale di assistenza e sviluppo sociale, Associazione per la famiglia, Università locali.

PUNTI DI FORZA
1. Trasformare una "casa del dolore" in una casa di speranza per gli uomini di strada
2. Condividere idee e percorsi di vita con giovani e adulti brasiliani, per stimolare le enormi potenzialità     di questo Paese
3. La "Foresta che Cresce": la dignità passa dalla restituzione

ATTIVITA' DI SOSTEGNO A QUESTO PROGETTO IN ITALIA
1. Ricerca di soluzioni tecnologiche a servizio delle esigenze dell'Arsenale da parte di esperti e tecnici del gruppo Re.Te. del Sermig
2. Raccolta fondi


DESCRIZIONE DEL PROGETTO
Nel 1996 nasce a San Paolo, in Brasile, l'Arsenale della Speranza,
tra le mura dell'antica Hospedaria dos Imigrantes, una struttura che dal 1886 sino agli anni '50 ha accolto milioni di migranti provenienti da tutto il mondo, quasi un milione dall'Italia. Sostavano in questa "casa del dolore" per un periodo di quarantena prima di raggiungere le piantagioni di caffè e di cotone, dove andavano a sostituire gli schiavi. Oggi, questo luogo è diventato una casa che accoglie i poveri, i "sofredores de rua", uomini che emigrano verso le grandi città alla ricerca di opportunità di lavoro e di vita.
L'Arsenale della Speranza offre ogni giorno a 1.200 persone un letto pulito per la notte, colazione, il necessario per provvedere all'igiene personale, assistenza medica, laboratori di arte-terapia, corsi di alfabetizzazione, di formazione al lavoro, di arte circense e di teatro, biblioteca, cinema, musica corale, attività sportive, un bazar, un gruppo di appoggio per alcolisti e tossicodipendenti. Tutto questo con l'obiettivo di restituire dignità ai più poveri e favorirne il reinserimento sociale.
L'Arsenale è diventato così luogo di incontro per varie associazioni, giovani e famiglie che desiderano dialogare e crescere attraverso azioni di pace, solidarietà e giustizia. In questo momento stiamo ristrutturando uno degli edifici storici dell'antica Hospedaria per farne una nuova accoglienza notturna per 400 persone. Questa restrutturazione ha come obiettivo di migliorare le condizioni dell'accoglienza, spostando gli ospiti in questa nuova struttura, utilizzando quella vecchia per proporre nuovi corsi di formazione. I lavori finiranno entro quest'estate.
Inoltre, cogliendo l'occasione della visita in Brasile di Benedetto XVI (maggio 2007), l'Arsenale della Speranza ha voluto dare un segnale diretto a trasformare le difficoltà in opportunità. È nata così l'iniziativa denominata "Foresta che Cresce". Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce, recita un detto popolare: oltre agli alberi della foresta amazzonica, in Brasile sono talmente tanti i giovani "alberi" che cadono vittime di violenze, criminalità e droghe che quasi non fanno più rumore. La fatica più grossa per tutti loro è recuperare il senso del proprio valore, "togliersi la strada da dentro".
L'esperienza ha insegnato alla nostra Fraternità che anche chi si pensa il più povero tra i poveri può riscoprire dentro di sé la forza e i talenti per cambiare non solo se stesso, ma anche un po' il mondo. Così agli ospiti dell'Arsenale della Speranza la Fraternità propone di riscoprire le proprie potenzialità attraverso azioni civili e di solidarietà a favore di altri poveri e della collettività della città di San Paolo (donazione di sangue, visita ad anziani, bambini e carcerati, collaborazione con la Croce Rossa e la Protezione Civile, tinteggiatura di case di riposo, sistemazione delle strutture di asili e comunità per minori, pulizia di strade e giardini).

progetto_brasile.jpg










COSTI

Il costo giornaliero dell'Arsenale è di 11.000 euro. Puoi sostenere questo progetto con un contributo di: 10 euro al giorno per ospite o 300 euro al mese per ospite.

TEMPI
Attualmente in corso

Gli aiuti in denaro possono essere inviati tramite:
c.c.p. n. 29509106 intestato a Sermig, Piazza Borgo Dora 61, 10152 Torino - Italia
c/c bancario intestato Associazione Sermig Re.Te. per lo Sviluppo
IBAN IT73 T033 5901 6001 0000 0001 481 - causale "Brasile - Pane Quotidiano"

Visita l'Arsenale della Speranza

<< RITORNA A TUTTI I PROGETTI