Sermig

L'Arsenale

Era un'antica fabbrica di armi in disuso. Dal 1983 il lavoro gratuito di tanti, soprattutto giovani, lo ha trasformato in una profezia di pace, un monastero metropolitano aperto 24 ore su 24.

E' un punto di incontro
tra culture, religioni, schieramenti diversi per conoscersi, dialogare, camminare insieme.
E' un riferimento per i giovani che hanno voglia di dare un senso alla propria vita.
E' una casa aperta a chi cerca un soccorso: madri sole, carcerati, stranieri, persone che hanno bisogno di cure, di casa, di lavoro.
E' un luogo di preghiera dove chiunque può sostare, incontrare il silenzio e Dio.
E' un luogo dove ognuno può restituire qualcosa di sé: tempo, professionalità, beni spirituali e materiali.

Il risultato? Milioni di persone aiutano milioni di persone.